Chiedi a Wonder Glitter: la professione del Coach

martedì 11 aprile 2017


Chi mi seguiva nella scorsa attività sa che stavo facendo un corso per diventare una coach certificata.
Ora con l'apertura del nuovo brand Wonder Glitter sono molto impegnata, ma nulla mi impedirà di portare a termine un qualcosa che ho già iniziato (e pagato...diciamolo)
Premetto che io in mano non ho la verità assoluta, ma desidero solo portare un po' di chiarezza verso questa professione che negli ultimi anni ha preso molto campo anche in Italia, ma che ha ancora molte lacune in termini di conoscenza da parte dei clienti, ma spesso anche da parte dei coach stessi. 
Il Coach professionista è colui che, dopo aver frequentato un corso, tenuto da un docente certificato, il cui significato vedremo più avanti,  ha sostenuto con esito positivo un esame finale. 
In Italia la figura del Coach è ancora nebulosa, diciamo che sebbene non esista un albo, tutti i coach che sono iscritti all'AICP riconosciuto a livello nazionale, oppure ICF riconosciuti a livello internazionale, sono Coach certificati
Per l'iscrizione all'ICF, oltre al corso e all'esame, bisogna effettuare un monte ore di coaching a pagamento e un monte ore gratuito, esibendo ricevute e segnando in maniera precisa le ore effettuate su di un cliente, che potrebbe essere contattato per verificare l'effettiva sessione di coaching sostenuta con il Coach studente. 
Quindi prima regola: diffidare degli impostori. Quando una persona si qualifica come Coach, indagate sempre sulla scuola che ha seguito e quali certificazioni ha in mano.


In tanti mi avete chiesto, forse vorrei fare il corso per diventare coach ma non sono convinto, perchè non so se è la mia strada.
Innanzitutto un corso di coaching valido, che vi permette di sostenere gli esami a livello nazionale ed interazionale costa, partiamo da 1000€ fino ad arrivare ai 3000€. 
È perciò un investimento in termini economici e di tempo, rifletteteci bene. 

Cosa fa un Coach?
Il coach aiuta il cliente nella definizione di un obiettivo, anche quando esso non è ben chiaro nella mente del cliente, interviene principalmente in tre momenti per tre scopi principali:

• Fare CHIAREZZA, attraverso il linguaggio di coaching
• Definire un FOCUS, diciamo no al multitasking
• Conferire RESPONSABILITÀ' al cliente

Cosa non fa il Coach

NON DA CONSIGLI
• NON giudica
• NON interviene se non con domande pertinenti che devono sempre seguire il filo logico del cliente
• NON interviene se vede che le sue competenze non sono sufficienti per aiutare il sue cliente


Perciò se pensate che:
• Siete delle psicologhe mancate perchè date tanti consigli alle persone NON FATE I COACH
• Se non sapete tenere a freno la lingua e per voi parlare sugli altri è vitale NON FATE I COACH
• Se volete scavare nella mente umana NON FATE I COACH
• Se volete aiutare le persone a definire degli obiettivi ed ottenere dei successi partendo da A arrivando a B allora FATE I COACH

Come saprete esistono diverse sfaccettature di coach, Life Coach, Business Coach, Career Coach, Fertility Coach, Diet Coach. 

Non fatevi spaventare solo pochi sono riconosciuti, esistono però dei master e degli approfondimenti che permettono alle persone di prendere una strada piuttosto che un'altra, delle specie di specializzazioni. 

Il Coach inoltre deve seguire delle linee guide molto specifiche e delle norme etiche!
Per fortuna!!! Ennemila punti esclamativi. 

Purtroppo però non essendoci un ordine tutti possono prendere il nome di Coach senza dover rendere conto a nessuno. 
Esistono le Style Coach, che prendono la parola Coach nella traduzione di allenatore, poche hanno corsi accreditati alle spalle per definirsi coach, ma li hanno per definirsi Style. 
Questo non vuol dire che queste persone non siano valide nel loro lavoro, anzi, ma che semplicemente la parola coach ha un altro valore etimologico

Vi consiglio vivamente di effettuare delle letture sul tema,prima di prendere decisioni, io personalmente seguo soprattutto il mio docente Lorenzo Paoli, che trovo ottimo a livello di insegnamento ( e vi assicuro che io metto a dura prova la pazienza di chiunque) ma soprattutto i suoi successi professionali parlano per lui. 

Fate delle analisi mirate prima di mettervi nelle mani di qualcuno, questo vale a livello generale. 


Questa domanda è scaturita da una Instagram Stories, se avete altre domande, scrivetele sui commenti, sulla pagina Facebook o su Instagram e sarò, nei limiti delle mie possibilità, bel felice di rispondervi. 
Buona giornata Glitterine! 


DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS