I vantaggi della digitalizzazione

lunedì 13 marzo 2017



In questi anni si parla sempre più spesso dell'era del digitale.
Ma cosa significa davvero digitalizzazione?
È una cosa buona? O come dicono alcuni è alla base della perdita di alcune sensazioni? 
La digitalizzazione per me significa che da centinaia di libri su scaffali ovunque ed impolverati sono passata ad un unico, o forse due accessori che posso portare con me in ogni momento, senza per questo dover andare a fare fisioterapia a causa di chili di troppo sulla spalla della borsa.
Digitalizzazione è non consumare più innumerevoli fogli per un disegno colorato ma avere la possibilità di colorare e cancellare con il solo tocco della penna della mia tavoletta grafica.
Significa non lasciare la lista della spesa sul tavolo e trovarmi al supermercato cercando di ricordarmi cosa avessi scritto.


IN CASA COSA HA FATTO LA DIGITALIZZAZIONE?

• Ha reso possibile vivere in uno spazio piccolo perché siamo sommersi da un numero inferiore di cose che vengono contenute tutte nel computer o in un altro dispositivo. 
• Ha permesso di viaggiare con valige molto più leggere, messe da parte guide turistiche di dimensioni esagerate e pesi indicibili, è possibile viaggiare con solo il proprio smartphone o tablet sul quale è tutto scaricato, dai posti da visitare alla mappa della metro. 
• Ha reso possibile lavorare ovunque, se prima eri costretto a lavorare legato alla scrivania e in un posto ben preciso dove erano presenti tutti i documenti di cui necessitavi, ad oggi puoi recarti da Starbucks accendere il Mac e lavorare magari con vista sull'oceano, probabilmente ho visto troppi telefilm, ma esclusa la vista sull'oceano il concetto è quello. 

weheartit.com

• La digitalizzazione ha reso possibile avere delle case più ordinate e più pulite, con un minor numero di oggetti che rischiano di prendere polvere e che sono da pulire periodicamente, ci permette di dedicarci ad altre attività differenti dallo spolverare compulsivamente. 
• Ci permette di avere una mente più libera, sgombra dall'ansia del dove avrò messo quel documento? 

MA LA DIGITALIZZAZIONE HA ANCHE DEGLI SVANTAGGI?

Come in ogni progresso, tecnologico, scientifico, letterale ci sono dei pro e dei contro.
Se prima dovevamo tutelarci dai ladri, non che adesso non sia necessario, ma ora dobbiamo prestare maggiore attenzione anche ai ladri digitali, poiché i nostri documenti sono tutti lì insieme all'interno di un piccolo case.

In seconda analisi, non tutti i lavori si possono svolgere tramite computer e una rete, ma per coloro a cui questo tipo di lavoro è accessibile non ci sono solo lati positivi, il fatto di essere costantemente raggiungibili e connessi incide sulla possibilità di staccare e riposarsi.
Bisogna inoltre essere molto bravi a mettere dei paletti con i clienti, dal momento che il lavoro può essere svolto da casa non sanno più cosa voglia dire weekend.

Ultimo ma non ultimo, l'odore della carta, la possibilità di maneggiare un libro, toccarlo e fotografarlo, fare le orecchie (abominio!!), scriverci sopra, questa sensazione è qualcosa che un ebook non può dare, e per i più vintage è fondamentale.


DEVO ANCORA UTILIZZARE LA CARTA?

La mia risposta è sì, decisamente sì, sempre sì.
Non ho abbandonato completamente la carta, sebbene la mia agenda sia Calendar condivisa con Glitter marito, sempre presente sul mio smartphone, non rinuncio alle agende cartacee, Kikki.k, Filofax, Zelda Was A Writer
Non rinuncio a programmare i post di Instagram o Facebook con calendari editoriali, stampati e colorati, scritti e cancellati, perché nel complesso il quadro di insieme mi sembra più omogeneo. 
Ho deciso che a breve vi metterò disponibile il mio schema di calendario editoriale per Instagram, che sapete è il mio social preferito. 
La cosa da imparare è capire quando la carta è importante (un brainstorming per esempio) e quando invece il digitale può semplificarci la vita, ma anche quando è necessario un mix di entrambi. 

E poi ricordiamo che la carta non va sprecata, a me piace nel limite del mio possibile aiutare il mio pianeta, con carta riciclata magari, o stando attenta ad usarla solo quando davvero necessaria!

Quale è il vostro approccio alla digitalizzazione? 
Glitter bacini!

DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS