Consigli su come affrontare una giornata davanti al computer

domenica 1 novembre 2015


In questo mese ho trascurato anche la rubrica "Lavoro&Carriera", che come sapete mi sta molto a cuore così cercherò di rimediare alle mie lacune con un nuovo articolo che vi permetterà di scoprire qualche barbatrucco da utilizzare quando la vostra giornata lavorativa vi vede tutto il tempo sedute alla scrivania di fronte allo schermo di un computer. 

Questo tipo di lavoro ha svantaggi e vantaggi come tutto, dalla vostra avete che non è fisicamente pesante, ma spesso lo è molto intellettualmente, ma soprattutto vi incatena alla scrivania non permettendovi di fare la necessaria attività fisica quotidiana. Ricordate che questi sono consigli smart, a tutto ciò dovete abbinare un corretto stile di vita che comprenda un po' di movimento e una sana alimentazione. 


styleathome


Vediamo insieme come affrontare una giornata davanti ad un monitor:

#1. Monitorata l'altezza dello schermo. L'altezza del computer dovrebbe essere a livello degli occhi, la massima inclinazione consentita in ergonomia è di 10 gradi. Se lo schermo è troppo basso a risentirne saranno il collo e tutta quanta la schiena. Se invece lo schermo è posizionato troppo in alto potrebbe causare la "sindrome dell'occhio secco". 

2# Siediti in maniera corretta. Quante volte le nostre mamme ci hanno ripreso perché non stavamo sedute correttamente a tavola, ebbene come davanti al pc non è solo una questione di educazione, ma la postura è determinante sui vari dolori schiena/collo, ma anche sulla nostra resa lavorativa, se stiamo seduti in maniera scorretta tendiamo ad affaticarci più velocemente, perdendo attenzione verso il nostro reale compito. Quindi non state con le spalle ricurve o protese troppo avanti, le braccia sono vicine ai fianchi e i gomiti a 90°, la parte bassa della schiena è supportata dai piedi bene appoggiati al pavimento. 

3# Prenditi una breve pausa per fare stretching. Il corpo ha bisogno di allentare la tensione causata dallo stare seduto per troppe ore al giorno, è quindi consigliabile prendersi un paio di minuti ogni due ore per fare un pochino di stretching, allunga soprattutto la colonna vertebrale ed effettua dei brevi movimenti del collo a destra e sinistra, su e giù


getfit-befi


4# Stai in piedi. Non è sempre possibile prendersi del tempo per uscire e fare una breve passeggiata, così cerca di stare in piedi il più possibile quando fai delle attività che non richiedono il tuo presidio alla scrivania. Per esempio quando telefoni fai delle passeggiate nella stanza, l'ideale sarebbe lavorare ad una scrivania in piedi, ma solo per alcune ore. 

5# Bevi e cammina di più. Non è necessario ricordare quanta acqua sia necessaria nell'arco della giornata per la salute e il benessere di ognuno di noi, ma questa necessità vi permetterà anche di muovervi maggiormente, se dovete alzarvi per andare a prenderla nel dispenser in cucina per esempio, ma soprattutto per andare in bagno. 

6# Smetti di allungare il collo. Quando si è molto concentrati si tende ad allungare il collo mentre si sta fissando lo schermo. Smettete di farlo immediatamente. Cerca di diventare più consapevoli della vostra postura. Vi sentirete molto meglio.

Spero che questo post vi sia stato utile. Voi lavorate davanti ad un computer? In ufficio o a casa? Adottate qualche trucchetto in più per rilassarvi e non affaticarvi? Sono curiosa di sapere le vostre esperienze.

DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS