5 buoni motivi per provare un lavoro che non ti piace

giovedì 26 novembre 2015


Quando scegliamo l’università o la scuola a cui iscriverci pensiamo che quello che faremo sarà bellissimo ricco di stimoli ed interessante. 

A volte non è così, talvolta sono i genitori ad indirizzarci ma per i pochi fortunati la scelta si rivela comunque quella giusta. 
Così si esce con un pezzo di carta in mano e tanta voglia di fare e di affermarsi nel mondo del lavoro. 
Ma complice la crisi, la città in cui si abita non è sempre facile intraprendere i propri sogni e ci si trova seduti su di una sedia intenti a sostenere un colloquio per un posto a cui mai fino ad un mese prima ci saremmo candidati.
Ma non tutto il male viene a nuocere, ci sono aspetti positivi nel provare lavori diversi soprattutto quando si è giovani e ci manca l’esperienza. 
Eccone qualcuno. 
cineblog


1# La vostra carriera ideale potrebbe non essere ancora sul vostro radar. Il problema del lavoro da sogno è che è appunto..un sogno. Finché non si prova non lo si può sapere e lavorare concretamente ad un progetto, con le persone o anche solo con il computer è molto diverso da quello che si apprende teoricamente. L’occasione di un posto di lavoro in un luogo che non si sarebbe mai pensato potrebbe essere la soluzione perfetta per trovare qualcosa di inaspettato che si ama.

2# C’è un sacco di tempo per sistemarsi ma molto meno per esplorareSe siete sicuri della carriera da intraprendere avrete molto tempo per portarla avanti ma molto meno tempo per trovare lavori alternativi adatti magari solo alla vostra fascia di età. Per intraprendere una carriera senza alcun dubbio dovete aver sperimentato anche molto altro per dire che volete solo quella. E’ come scegliere la Nutella per sentito dire e non dopo aver provato tutte le altre creme alla nocciola

3# Imparerete ciò che amate attraverso ciò che odiate.  Quando si tratta di scoprire ciò che vogliamo fare nella vita, si cerca di giungere alla carriera dei nostri sogni più rapidamente possibile.  Ma attraverso la scoperta di ciò che non piace, cosa ti piacerebbe fare invece diventa immediatamente evidente in questo modo potete trovare quello che state cercando. 

4# Sul lungo periodo ne sarà valsa la pena. Non tutti i lavoro sono così immediati, alcuni necessitano di formazione aggiuntiva, che si sa in Italia costa, quindi per mantenersi e poterseli permettere talvolta è necessario un lavoro che non piace ma che è utile, (parlo per esperienza) anche quello vi porterà un passo più vicino al vostro sogno. Pensate che tanti personaggi famosi come Brad Pitt, Eva Mendez, Madonna hanno iniziato in questo modo. 

5# Apprezzerete maggiormente il vostro diritto a fare carriera una volta arrivati dove siete. Prendetevi il tempo necessario a fare qualcosa che sapete già non sarà per il resto della vostra vita, e vi sentirete ancora più riconoscenti quando troverete un lavoro che farà per voi. Inoltre la gavetta la dobbiamo fare tutti, meglio iniziare da subito

Quanti di voi stanno aspettando il lavoro dei sogni? Quanti stanno facendo qualcosa di concreto e reale per raggiungerlo? 

DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS