"Come essere una parigina, ovunque tu sia " di Sophie Mas, Audrey Diwan, Caroline de Maigret, Anne Berest

martedì 1 settembre 2015


"Scegli qualcosa che piace a tutti: l'opera, i gattini, le fragole...e inizia a detestarlo" 


Bene, io l'ho fatto. Con questo libro. 



Io malata di Pinterest ed Instagram l'ho visto pinnato su tutte le bacheche e siccome la libreria della mia città (ah Genova questa metropoli...) ne era perennemente sprovvista, ho deciso di ordinarlo su Amazon, come dire a scatola chiusa. 





TITOLO: Come essere una parigina, ovunque tu sia 
AUTORE: Sophie Mas, Audrey Diwan, Caroline de Maigret, Anne Berest
GENERE: Fashion
PAGINE: 244
EDITORE: Mondadori
CARTACEO: 25 €


Sarei cattiva a dire di averlo odiato, è uno di quei libri che leggi, sfogli e ti dici: perchè?
25 € perchè???
Perchè lo ammetto la copertina è figa, anzi Figa! E' instagrammabile ed è come il nero: va su tutto. 
Un profumo nuovo? Foto con libro. Un nuovo fondotinta Chanel? Foto con libro. 
Ed ecco come sia divenuto famoso senza nemmeno averne letto il contenuto. 
Vorrei darvi una trama, magari a grandi linee, ma non esiste. 
Il libro è costituito da una serie di consigli su come essere delle parigine doc, ovvero bipolari
L'unica cosa che ho davvero compreso con una lettura più attenta è che le parigine hanno dei disturbi di personalità e più che un libro fashion a loro dedicato dovrebbero scriverci un tomo di neuropsichiatria. 
Passiamo da argomenti quali "Come destabilizzare un uomo: Quella che riassume la serata in 4 parole massimo. E' stata meravigliosa. E poi va a dormire" ai "Giochi di società" per passare a "L'arte di farglielo credere" MA DAVVERO?!
E poi la chicca "Innamorarsi dell'amore", come se tra mutuo e lavoro mancante dovessimo aggiungere altri motivi per essere malinconiche. 




Come avrete capito non ho amato questo libro, troppo lontano da quello che per me dovrebbe essere un testo ovvero utile, in grado di trasmettermi qualcosa. Anche solo una crema giorno da usare. 

Vorrei sentire le vostre impressioni. Sono curiosa di confrontarmi con chi il libro lo ha adorato, vorrei davvero ampliare i miei orizzonti. 

DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS