"Un cupcake con Mr Darcy" di Giovanna Fletcher

lunedì 17 agosto 2015


Ho letto questo libro la scorsa settimana in due pomeriggi scarsi, ritrovato nei meandri della mia biblioteca Kindle e probabilmente preda di un compra con un click compulsivo, gli ho dato un'opportunità. 
Non sono insolita a questi tipi di romanzi, spesso reduce di libri impegnativi che valuto o edito per lavoro amo rilassarmi con letture leggere frivole e che mi fanno sognare. 


       

TITOLO: "Un cupcake con Mr Darcy"
AUTORE: Giovanna Fletcher
GENERE: Romanzo rosa
PAGINE: 382
EDITORE:Fabbri Editori
EBOOK: 6.99€
CARTACEO: 12.90€

Diciamo che questo libro mi ha fatto sognare fino ad un certo punto... il personaggio principale è Sophie una timida ragazza che in seguito alla morte del padre, quando aveva appena undici anni, ha sacrificato parte della propria vita per rispondere alle esigenze di una madre sola in preda ad un'acuta depressione. Così dopo il diploma non segue l'esempio dei compagni non si iscrive all'università né intraprende viaggi per il mondo, ma inizia a lavorare presso la Tea Room di un'anziana signora, Molly, che con il suo dolce abbraccio la riporta alla vita. Sophie ha fatto passi da giganti quando un giorno per caso ha un attacco di panico davanti ad uno sconosciuto che poi scopre essere l'idolo di tutte le teenager: Billy Buskin. 


pinkfrosting

La storia d'amore nasce in fretta, ed altrettanto in fretta terminano le riprese di "Orgoglio e Pregiudizio" in cui Billy interpreta la parte di Mr Darcy, l'idillio non termina nel piccolo paese ma lui senza indugio le chiede di andare a vivere a Londra, ove ha firmato un contratto teatrale e che le permetterà di non stare troppo lontana dalla madre.
Lei ovviamente lascia tutto e parte alla volta della City, che l'accoglie con lavori degradanti e con tantissima solitudine. 
Fino a quando la sua gelosia non scoppia e lascia Billy con una scenata niente meno che sul set di uno dei suoi più importanti film. 
I colpi di scena non sono un granché, i paparazzi lo sorprendono mentre la sua favolosa ex gli si butta al collo, Sophie corona il sogno di ogni ragazza e lo accompagna alla notte degli Oscar, un odiose agente continua a metterle i bastoni tra le ruote,  il culmine lo si tocca quando Billy lascia la carriera da attore pur di stare con la sua dolce ragazza di campagna. Nemmeno uno dei miei più lieti sogni potrebbe avere un finale così melenso.
Ma la Fletcher ha una grande capacità descrittiva per quando riguarda la tristezza devo ammetterlo, le lacrime sono scese copiose quando a tratti ha raccontato la tragica morte del padre di Sophie e sono state dirompenti quando anche Molly, l'amica del cuore della ragazza, colei l'ha accudita e riportata alla vita, si consuma malata di cancro. 
E' un libro del quale non riesco a ritenermi completamente delusa perché mi ha fornito sogni e pathos, una lettura leggera e passabile per un pomeriggio sonnolento d'estate. 



Copertina del'edizione originale inglese

Piccola curiosità in Inglese il titolo è "Billy e me" discutibile la scelta di cambiare completamente il nome del libro, ma in italia siamo soliti a queste chicche di traduzione....




DESIGNED BY ECLAIR DESIGNS